Spogliarello della fidanzata sul bancone del bar, condannato

Un uomo di 47 anni aveva fatto salire la compagna sul bancone e, secondo l'accusa, l'avrebbe poi paleggiata invitandola anche a sfilarsi le calze. Il giudice ha deciso che dovrà pagare 200 euro di multa

Un uomo di Bedollo di 47 anni è stato condannato al pagamento di una multa di 200 euro per molestie. Il motivo? Nel settembre del 2011 l'uomo era con la sua ragazza e altre due persone in un locale di Baselga di Pinè, quando ad un certo punto ha deciso di prendere la sua compagna e issarla sul bancone. Secondo quanto sostenuto dall'accusa, l'uomo avrebbe anche iniziato a sfilarle le calze e palpeggiarla. Certo si trattava della sua fidanzata, ma la situazione aveva fatto nascere una discussione molto accesa con il padrone del locale, tanto che sul posto erano intervenuti i carabinieri. Inizialmente il 47enne, oltre che per le molestie, doveva rispondere anche di minacce, danneggiamenti e atti osceni in luogo pubblico, ma il giudice lo ha multato per le sole molestie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

  • Previsioni del tempo, neve in arrivo anche a bassa quota

Torna su
TrentoToday è in caricamento