Sparatoria all'ex Zuffo: l'ultimo ricercato si consegna ai carabinieri

Ha contattato i carabinieri di Riva del Garda: il 25enne è il settimo arrestato per la sparatoria in pieno giorno al piazzale ex Zuffo

Si è presentato spontaneamente ai carabinieri, ed è stato arrestato, il 25enne ricercato per la sparatoria avvenuta nel piazzale ex Zuffo di Trento il 30 gennaio scorso: un "regolamento di conti" tra famiglie nomadi, avvenuto in presenza di altre persone. Una vicenda che aveva lasciato sgomenta l'intera città (qui la ricostruzione completa) , e per la quale i carabinieri avevano già arrestato sette persone. Il settimo, come detto, sentendosi braccato ha chiamato i Carabinieri di Riva del Garda, i quali hanno subito allertato i colleghi bresciani che lo hanno arrestato e portato in carcere. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trio di ladri in carcere: per spostarsi prendevano il taxi

  • Attualità

    Disco orario a pile per essere sempre in regola: la Polizia Locale scopre il trucco

  • Cronaca

    Ha una malattia genetica rara, studia a Trento per trovare le cure: la storia di Emma

  • Green

    Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

I più letti della settimana

  • Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

  • Incidente mortale sulla A22

  • Incidente mortale a Mezzolombardo: la vittima è Devis Battan

  • Trovano un bancomat e si danno a spese pazze: denunciati tre minorenni

  • Schianto sulla A22: muore Marco Festi, manager originario di Isera

  • Due bambine investite da un'auto a Canezza

Torna su
TrentoToday è in caricamento