Spaccio fuori da scuola: tre giovani denunciati dai carabinieri

Una pattuglia del Nucleo Radiomobile ha notato la presenza di tre giovani, che si aggiravano ad una cinquantina di metri dalla scuola, per attirare l’attenzione di altri coetanei

I militari della Compagnia Carabinieri di Borgo Valsugana, impegnati in controlli straordinari del territorio, disposti dal Comando Provinciale di Trento, nell’ambito del progetto “Scuole Sicure”, hanno denunciato tre giovani - rispettivamente di 21, 23 e 29 anni -  per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Una pattuglia del Nucleo Radiomobile ha notato la presenza di tre giovani, che si aggiravano ad una cinquantina di metri dalla scuola, per attirare l’attenzione di altri coetanei. Ma ciò è bastato ad attirare anche l’attenzione dei militari e a far scattare i controlli. Tutti e tre, vecchie conoscenze dell’Arma: dopo i controlli di routine, i carabinieri sono passati alle perquisizioni personali e hanno trovato complessivamente 40 grammi tra marijuana ed hashish, oltre che alcune 'canne' già confezionate. Condotti in caserma, sono stati denunciati per spaccio e segnalati per uso personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Malore collettivo per altri due gruppi di studenti nell'hotel di Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento