Due giovanissimi fermati per spaccio in valle di Fiemme

I due giovani sono stati trovati in possesso di hashish e marijuana per una quantità totale di circa 60 grammi. Considerato il quantitativo, i carabinieri li hanno denunciati entrambi

I carabinieri di Predazzo hanno denunciato per possesso di stupefacenti ai fini di spaccio due giovani fiemmesi, un cameriere 21enne di Ziano di Fiemme ed un operaio 19enne di Predazzo, fermati nel corso dei controlli operati dai militari in nei due centri della valle di Fiemme. I due giovani sono stati trovati in possesso di hashish e marijuana per una quantità totale di circa 60 grammi. Considerato il quantitativo, i carabinieri hanno denunciato il 16enne ed il 21enne mentre lo stupefacente è stato sequestrato e sarà inviato al laboratorio di analisi stupefacenti dei carabinieri di Laives, che  ne determinerà il principio attivo.

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento