Una piazza per Valeria Solesin, lunedì la cerimonia di intitolazione

A più di due anni dalla morte della ricercatrice veneziana, laureatasi a Trento, diventa realtà la decisione, presa nel marzo scorso, di dedicarle la piazzetta del nuovo studentato Mayer

Lunedì prossimo 29 gennaio l'Università degli Studi di Trento, l'Università Ca' Foscari Venezia e l'Université Sorbonne-Paris-Cité celebreranno a Trento Valeria Solesin, la giovane ricercatrice italiana uccisa nella strage del Bataclan a Parigi il 13 novembre 2015. 

Sarà una giornata di studi dedicata alle donne ricercatrici ed alle difficoltà ancora esistenti di conciliare famiglia e carriera, nelle università e non solo.

Nel corso della giornata, alle 12.45, è prevista anche una cerimonia nei pressi dello studentato di via Lampi per l'inaugurazione della piazzetta che sarà intitolata a Valeria Solesin.

La decisione di intitolare una piazza, accanto al nuovo studentato di prossima apertura, alla ricercatrice veneziana laureatasi a Trento era stata approvata all'unanimità dal Consiglio Comunale nel marzo scorso.

Trento non dimentica nemmeno un altro ricercatore italiano morto misteriosamente all'etero: giovedì 25 gennaio in Piazza Pasi alle ore 19 la sezione trentina di Amnesty International organizza un presidio per chiedere verità e giustizia su Giulio Regeni a due anni dalla scomparsa. L'appuntamento ha già raccolto 2500 adesioni su facebook.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Attualità

    Arrivano i turisti: già oggi code verso il Garda

  • Green

    Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Attualità

    Tagli all'accoglienza: cinque addetti ai pasti perdono il lavoro

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Muore a 19 anni dopo un malore in piscina

  • Dimostrazione a scuola con il cane antidroga, poi i carabinieri fermano un ragazzo

Torna su
TrentoToday è in caricamento