Aereo decollato da Trento si schianta all'Alpe di Siusi: morto il pilota

Sono stati avvistati questa mattina dall'elicottero dell'Aiut Dolomites i rottami dell'ultraleggero decollato da Mattarello ieri sera. Nell'incidente ha perso la vita il pilota, di nazionalità olandese

Ieri sera è decollato dall'aeroporto di Trento, poi non si sono più avute notizie dell'ultraleggero diretto a Colonia, in Germania, fino a questa mattina quando gli uomini dell'Aiut Dolomites, la società di elisoccorso  alpinistico altoatesina, hanno avvistato i rottami nei pressi di malga Puflatsch, sull'Alpe di Siusi. Tra le lamiere, purtroppo, è stato trovato il corpo senza vita del pilota, di nazionalità olandese. Secondo le prime ipotesi il velivolo  potrebbe aver urtato le cime degli alberi dopo essersi spinto a bassa quota, e sarebbe dunque precipitato nel burrone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

  • In arrivo temporali, grandinate e raffiche di vento: allerta della protezione civile

Torna su
TrentoToday è in caricamento