Aereo decollato da Trento si schianta all'Alpe di Siusi: morto il pilota

Sono stati avvistati questa mattina dall'elicottero dell'Aiut Dolomites i rottami dell'ultraleggero decollato da Mattarello ieri sera. Nell'incidente ha perso la vita il pilota, di nazionalità olandese

Ieri sera è decollato dall'aeroporto di Trento, poi non si sono più avute notizie dell'ultraleggero diretto a Colonia, in Germania, fino a questa mattina quando gli uomini dell'Aiut Dolomites, la società di elisoccorso  alpinistico altoatesina, hanno avvistato i rottami nei pressi di malga Puflatsch, sull'Alpe di Siusi. Tra le lamiere, purtroppo, è stato trovato il corpo senza vita del pilota, di nazionalità olandese. Secondo le prime ipotesi il velivolo  potrebbe aver urtato le cime degli alberi dopo essersi spinto a bassa quota, e sarebbe dunque precipitato nel burrone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

  • Luci soffuse e radio spenta, così un barbiere di Rovereto taglia i capelli ai bimbi autistici

Torna su
TrentoToday è in caricamento