Siccità, "stato di calamità" anche per il Trentino

Il ministro Martina potrebbe sbloccare a breve il Fondo di solidarietà nazionale anche per la provincia di Trento, non per quella di Bolzano, insieme ad altre 10 regioni

Potrebbe esserci anche la Provincia di Trento tra i territori che potranno attingere al Fondo di solidarietà nazionale per la siccità in corso dalla primavera scorsa. Lo rende noto il Ministero delle Politiche Agricole, che segue l'evoluzione della situazione. 

"Siamo pronti a rispondere con tempestività - ha detto il Ministro Martina - assicurando l'attivazione degli strumenti del Fondo di solidarietà nazionale, che voglio ricordare attiva la sospensione dei mutui e il pagamento dei contributi assistenziali e previdenziali a carico delle imprese agricole danneggiate. Con il decreto Mezzogiorno approvato ieri abbiamo esteso l'operatività del Fondo di solidarietà anche alle aziende colpite che avrebbero potuto sottoscrivere assicurazioni ma non l'hanno fatto, proprio tenendo conto dell'eccezionalità del fenomeno siccitoso".

Nel provvedimento rientrerebbe, come detto, il Trentino ma non l'Alto Adige, dove pure la situazione critica ha spinto il governatore Arno Kompatschher ad aprire le risorse idriche provinciali ai contadini. Le altre regioni che hanno avanzato la richiesta di stato di calamità sono Emilia Romagna, Veneto, Toscana, Marche, Lazio, Molise, Puglia, Sicilia, Sardegna e Calabria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tamponamento alla galleria di Martignano, code in tangenziale

  • Meteo

    Meteo: previsioni per il 25 aprile, dopo un weekend da record

  • Cronaca

    Proteste per il taglio degli alberi in viale Trento, il Comune pubblica le foto: "Ecco com'erano dentro"

  • Politica

    Vigili del Fuoco: in 4 anni 10 milioni di euro per ristrutturare 62 caserme

I più letti della settimana

  • Incidente in tangenziale: elisoccorso sul posto, traffico bloccato

  • Weekend 20/22 aprile: ecco cosa fare a Trento e dintorni

  • Nomi e cognomi trentini di inizio secolo: 6000 Ferrari ed uno Yang

  • Scossa di terremoto nel Trentino occidentale, epicentro a Storo

  • Preso a bastonate dai colleghi di lavoro, denunciati per aggressione

  • Preghena, tragico incidente con la stufa: Bruna Alessandri morta a causa delle ustioni

Torna su
TrentoToday è in caricamento