Metanfetamina per posta dall'Olanda: giovane roveretano arrestato

Si era fatto spedire un pacco dall'Olanda contenente shaboo, una nuova forma di metanfetamina. Il 19enne è ora agli arresti domiciliari, si tratta del primo sequestro di questa sostanza in Trentino

Droga acquistata sul mercato virtuale di internet, guai reali per un 19enne roveretano che si è visto arrivare a casa, dopo il pacco spedito dall'Olanda, in carabinieri. Si tratta del primo sequestro avvenuto in Trentino di un tipo di sostanza sintetica con potenti effetti psicotropi, nota in Italia  da qualche anno (clicca qui).

Viene chiamata shaboo, ed è un tipo di metanfetamina, una droga sintetica che può presentarsi appunto, a seconda della lavorazione, in varie forme. In un primo momento il giovane si è giustificato dicendo che il pacco gli era stato spedito da ignoti, tesi che non ha convinto i militari i quali hanno immediatamente provveduto alla denuncia per possesso di stupefacenti ed all'arresto, in regime domiciliare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento