Controlli in valle di Fassa, sequestrati manganelli e tirapugni

Negli scorsi giorni, a seguito dei controlli effettuati per contrastare i reati contro il patrimonio in Val di Fassa, sono stati sequestrati dai carabinieri di Canazei e Vigo di Fassa un manganello artigianale ed un tirapugni

Le armi sequestate dai carabinieri

Negli scorsi giorni, a seguito dei controlli effettuati per contrastare i reati contro il patrimonio in Val di Fassa, sono stati sequestrati dai carabinieri di Canazei e Vigo di Fassa un manganello artigianale ed un tirapugni a fascia stretta a 4 punte. I possessori sono stati denunciati in stato di libertà all'autorità giudiziaria in quanto in possesso di oggetti atti ad offendere. L’attività di controllo del territorio da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Cavalese procede in vista anche delle varie feste locali e delle manifestazioni sportive della valle previste nel fine settimana.

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Guardia medica assente, Apss: "Si è dimesso, procederemo anche per danno d'immagine"

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

Torna su
TrentoToday è in caricamento