Un cammino da Innsbruck alla Val di Non sui passi di San Romedio

Dodici tappe, 9mila metri di dislivello complessivo, 180 chilometri attraverso paesaggi mozzafiato. Il sentiero di San Romedio cerca camminatori, ultimo giorno per iscriversi

Un cammino lungo 180 chilometri da Innsbruck alla Val di Non sui passi dei pellegrini di San Romedio. Dodici tappe, 9600 metri di dislivello: è questo il  percorso creato quattro anni fa per ripercorrere la via che dal Tirolo portava al santuario noneso attraverso  vallate e montagne.

Il 2016 è stato proclamato anno nazionale dei cammini, e proprio quest'anno sul sentiero di San Romedio si terrà, dal 29 agosto al 7 settembre, un viaggio aperto a chiunque voglia mettersi in cammino attraverso la  bellezzza del paesaggio alpino, dalla Val di Fleres attraverso la Forcella di  Monteneve passando per San Felice, Fondo e Romeno, tra storia e spiritualità. L'iniziativa è promossa dall'Euregio, i camminatori saranno accompagnati dalla guida alpina austriaca Hans Staud. Le iscrizioni sono aperte fino a domenica 21 agosto. Per informazioni clicca qui...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

Torna su
TrentoToday è in caricamento