Un cammino da Innsbruck alla Val di Non sui passi di San Romedio

Dodici tappe, 9mila metri di dislivello complessivo, 180 chilometri attraverso paesaggi mozzafiato. Il sentiero di San Romedio cerca camminatori, ultimo giorno per iscriversi

Un cammino lungo 180 chilometri da Innsbruck alla Val di Non sui passi dei pellegrini di San Romedio. Dodici tappe, 9600 metri di dislivello: è questo il  percorso creato quattro anni fa per ripercorrere la via che dal Tirolo portava al santuario noneso attraverso  vallate e montagne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 2016 è stato proclamato anno nazionale dei cammini, e proprio quest'anno sul sentiero di San Romedio si terrà, dal 29 agosto al 7 settembre, un viaggio aperto a chiunque voglia mettersi in cammino attraverso la  bellezzza del paesaggio alpino, dalla Val di Fleres attraverso la Forcella di  Monteneve passando per San Felice, Fondo e Romeno, tra storia e spiritualità. L'iniziativa è promossa dall'Euregio, i camminatori saranno accompagnati dalla guida alpina austriaca Hans Staud. Le iscrizioni sono aperte fino a domenica 21 agosto. Per informazioni clicca qui...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Supermercati: vietato scegliere quello più conveniente, spesa solo vicino a casa

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Contagi stabili, positivo un tampone su 10. Mascherine: "Ci vuole tempo perchè le sigilliamo"

  • Coronavirus, Fugatti: "No ad arrivi nelle seconde case. Chiesti controlli pesanti"

  • Coronavirus: si va verso la proroga fino al 30 aprile, arriva il "mini-reddito" anche per chi è in nero

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

Torna su
TrentoToday è in caricamento