Edilizia scolastica: sbloccati 20 milioni di euro, prevista anche la nuova sede del Vittoria

Sbloccati dalla Giunta 20 milioni di euro per interventi di edilizia scolastica, di cui 6 solamente per la demolizione e la ricostruzione di un'ala del Pertini

Nuovi finanziamenti, per oltre 20 milioni di euro, da tempo attesi, sono stati sbloccati dalla Giunta provinciale che ha aggiornato il Piano straordinario degli investimenti di edilizia scolastica, attraverso una delibera proposta dall'assessore Mauro Gilmozzi. Fra gli interventi più importanti finanziati, quelli relativi al Russel di Cles, all'Istituto di Formazione Professionale Sandro Pertini di Trento e al C.F.P. di Tesero. Con questa ulteriore variazione, derivante dalla risorse stanziate con l’assestamento di bilancio, il Piano raggiunge l’importo complessivo di 90.586.065 euro.

Nel dettaglio, la riprogrammazione del Piano prevede un nuovo finanziamento, per l’importo di 6.000.000 di euro per le prime attività di progettazione dell’intervento di demolizione e ricostruzione del blocco nord e di verifica dello stato dei restanti edifici presso l’Istituto di Formazione Professionale Sandro Pertini e dell’Università Popolare di Trento. Un nuovo finanziamento per l’importo di euro 9.900.000 riguarda i lavori di realizzazione della nuova sede succursale del liceo Russel di Cles.

Infine, è previsto il finanziamento parziale di alcuni interventi già programmati tramite il Programma Operativo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale per complessivi euro 4.620.000. In questo ambito sono previsti interventi al C.F.P. di Tesero, per la sostituzione di serramenti esterni in aule e uffici, al liceo Maffei di Riva del Garda per lavori di ampliamento e adeguamento, al liceo Prati di Trento per interventi relativi al risparmio energetico e al liceo A. Vittoria di Trento, dove è prevista la realizzazione della nuova sede.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

Torna su
TrentoToday è in caricamento