Scritte sui muri: il Comune ripulisce le facciate per 155 euro

Scritte sui muri? Ci pensa il Comune, non gratis però. Abitanti ed amministratori condominiali possono compilare l'apposito modulo ed ottenere la cancellazione delle scritte dalle facciate che danno sulle vie pubbliche, dietro pagamento forfettario di 155 euro

Le scritte sui muri di case e palazzi, anche privati, sono un pugno nell'occhio per il decoro pubblico. Il Comune ha attivato un servizio di "pronto intervento" al quale si possono rivolgere abitanti ed amministratori di condominio segnalando la presenza di scritte sulle facciate degli edifici visibili dalle vie pubbliche. Il Comune si  impegnerà a rimuoverle al più presto dietro compenso: l'operazione ha un costo forfettario di 155 euro. Il modulo è reperibile sul sito del Comune: tratta di una semplice comunicazione e non di una vera e propria denuncia, in ogni caso a carico di ignoti, e contiene l'autorizzazione all'esecuzione deii lavori su prooprietà privata (clicca qui per scaricare il modulo). 

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Sciopero generale dei trasporti il 24 luglio: tutte le info

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • In montagna senza smartphone: il rifugio è gratis

  • Si tuffa nel lago e sviene: è la "sincope da immersione", recuperato dai Vigili del Fuoco a nuoto

Torna su
TrentoToday è in caricamento