Gira scalzo e in stato confusionale: uomo scomparso da giorni ritrovato in hotel

Affidato alle cure del 118 e poi ricoverato, l'uomo è stato individuato nell'anconetano

Un uomo è stato ritrovato in hotel dopo essere scomparso da circa due giorni. È accaduto nella notte tra giovedì e venerdì a Numana, nell'Anconetano. L'uomo era sparito da San Leonardo in Passiria, in Alto Adige, lo scorso 12 giugno.

L'altoatesino è stato rintracciato dagli agenti del Commissariato di Osimo, mentre si trovava, in stato confusionale, in un albergo della zona. L'uomo era riuscito a raggiungere la località anconetana dopo che il 12 giugno era uscito dalla sua abitazione senza lasciare alcuna traccia e senza avvertire parenti e familiari. Erano stati proprio quest'ultimi, nelle ultime ore, a dare l'allarme presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Merano.

Gli agenti lo hanno ritrovato mentre si aggirava scalzo e in stato confusionale all'interno della struttura ricettiva. L'uomo è stato quindi affidato alle cure del personale del 118 e poi, viste le sue condizioni fisiche, è stato ricoverato all'ospedale Calro Urbani di Jesi dove si trova in attesa dell'arrivo dei suoi familiari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: AnconaToday
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento