Sciopero delle ferrovie: 90% di adesioni. "Vogliamo una squadra anti-aggressione"

Una squadra anti-agggressione, ma anche azioni coordinate con la Polfer e l'obbligo di riferire al capotreno se vi siano agenti in borghese sul treno. Ecco le richieste, lo sciopero finirà alle 17

Nove capitreno e macchinisti di Trenitalia su 10 hanno aderito oggi allo sciopero regionale indetto dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Orsa, Uglt e Fast. Lo sciopero è ancora in corso e finirà alle 17, quando le corse riprenderanno con i normali orari. Si tratta del secondo sciopero regionale, dopo quello del 7 settembre, per chiedere alle amministrazioni provinciali più sicurezza per il  personale viaggiante.

Gli episodi di aggressioni, verbali o in qualche caso purtroppo anche fisiche, e le difficoltà del personale con passeggeri piuttosto irrequieti riempiono sempre più spesso le pagine della cronaca locale. Le richieste dei lavoratori del settore sono: controlli a terra con la Polfer, con la quale occorre agire in maniera coordinata, nuove assunzioni al fine di creare una squadra di controllori antiaggresisone, maggiori controlli agli enti che emettono biglietti gratuiti, obbligo di avviso al capotreno di tutte le forze dell'ordine in borghese presenti sul treno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Sedicenne trentino grave dopo un tuffo da 10 metri in Salento

Torna su
TrentoToday è in caricamento