Riva: 19enne nei guai per la marijuana, ma in camera ha anche una sciabola

Semi, germogli e fiori: l'occorrente per una piccola coltivazione domestica di cannabis è stato trovato in casa di un diciannovenne di Riva del Garda, che ora è stato denunciato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio. A far scattare il reato specifico sono stati i 520 euro in contanti di piccolo taglio ritrovati nella sua cameretta, oltre al classico bilancino di precisione. Un altro oggetto ha attirato l'attenzione dei carabinieri e fatto scattare la seconda denuncia: si tratta di una katana, spada giapponese, con una lama di circa 80 centimetri, non denunciata. 


La perquisizione è stata eseguita lo scorso fine settimana all'interno di controlli straordinari da parte del Nucleo operativo rivano e che hanno portato anche alla segnalazione di due persone quali assuntori di marijuana, al ritiro di due patenti ed a contravvenzioni a due locali pubblici, su 3 controllati, per mancato rispetto dell'orario di chiusura ed inquinamento acustico. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento