Appello della Sat dopo i danni del meteo: pericolo sui sentieri

Frane, smottamenti, schianti di alberi, piene di rivi e torrenti, piani di calpestìo deformati o erosi possono rendere estremamente pericoloso, se non impossibile, il transito lungo alcuni itinerari

La Società alpinistica tridentina (Sat) invita gli escursionisti a "valutare attentamente e con responsabilità l'opportunità di intraprendere ovunque escursioni lungo i sentieri". Frane, smottamenti, schianti di alberi, piene di rivi e torrenti, piani di calpestìo deformati o erosi possono rendere estremamente pericoloso, se non impossibile, il transito lungo alcuni itinerari, avverte la Sat, che sottolinea come "ci vorrà del tempo prima di poter delineare un quadro sull'entità ed estensione dei danni subiti dall'ambiente e dalla rete sentieristica dei vari gruppi montuosi".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Colpo da 100.000 euro: ladri si calano dal tetto e sfondano una parete

  • Cronaca

    Danni e fiamme alla Santi Costruzioni e al distributore: arrestato 38enne

  • Cronaca

    Casa Sebastiano ricorda il suo piccolo ispiratore, morto nel 2001

  • Cronaca

    Targhe false e senza patente in A22: lascia l'auto e scappa nei campi

I più letti della settimana

  • Valsugana, incidente a Tezze: cinque feriti, sul posto anche l'elicottero

  • Ghiaccio sulla Valsugana: tamponamenti a catena

  • A passeggio con il cane nel parco trova 2000 euro: è una parte del "bottino"

  • Incidente ad Aldeno: gravissimo 50enne

  • Le spediscono un pacco di marijuana per posta, lei non c'entra e va dai carabinieri

  • Tentata rapina con pistola a Martignano, vittima la commessa dell'Eurospin

Torna su
TrentoToday è in caricamento