Appello della Sat dopo i danni del meteo: pericolo sui sentieri

Frane, smottamenti, schianti di alberi, piene di rivi e torrenti, piani di calpestìo deformati o erosi possono rendere estremamente pericoloso, se non impossibile, il transito lungo alcuni itinerari

La Società alpinistica tridentina (Sat) invita gli escursionisti a "valutare attentamente e con responsabilità l'opportunità di intraprendere ovunque escursioni lungo i sentieri". Frane, smottamenti, schianti di alberi, piene di rivi e torrenti, piani di calpestìo deformati o erosi possono rendere estremamente pericoloso, se non impossibile, il transito lungo alcuni itinerari, avverte la Sat, che sottolinea come "ci vorrà del tempo prima di poter delineare un quadro sull'entità ed estensione dei danni subiti dall'ambiente e dalla rete sentieristica dei vari gruppi montuosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

Torna su
TrentoToday è in caricamento