Beccato in San Pio X con due etti e mezzo di hashish: due anni di carcere

Un pusher è stato colto in flagrante, mentre attraversava il quartiere in bici con tre "panetti" e 300 euro in contanti

Continuano i controlli disposti dal nuovo Questore, contro la microcriminalità a Trento. Nella serata di ieri, martedì 9 ottobre, una pattuglia della Squadra Volante ha arrestato in flagranza di reato un cittadino tunisino, trovato in possesso di ben 2 etti e mezzzo di hashish.

Erano circa le 20 quando la  pattuglia ha notato uno straniero a bordo di bicicletta mentre percorreva Via San Pio X, in direzione sud. Alla vista degli agenti il 35enne ha tentato di fuggire ma dopo un breve inseguimento è stato bloccato e trovato in possesso della  sostanza stupefacente, suddivisa in tre "panetti". In tasca 300 euro in contanti. E' stato quindi tratto in arresto e questa mattina è stato condannato con rito direttissimo a 2 anni di reclusione e 6 mila euro di multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

Torna su
TrentoToday è in caricamento