Arrestato e processato per direttissima per una rapina a un'anziana

Un uomo di 38 anni di Cles è stato denunciato in stato di libertà da carabinieri di San Michele per una rapina commessa ieri pomeriggio ai danni di una pensionata di 75 anni di Grumo

Un uomo di 38 anni di Cles M.D.P. è stato arrestato dai carabinieri di San Michele e processato per direttissima: è accusato di aver rapinato ieri pomeriggio una pensionata di 75 anni di Grumo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo secondo le accuse avrebbe avvicinato la donna nei pressi della stazione ferroviaria, e avrebb tentato di strapparle la borsetta. L'anziana è finita a terra procurandosi qualche escoriazione al gomito. L'uomo è stato notato dai passanti che hanno subito avvisato i carabinieri, che sono intervenuti immediatamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Supermercati: vietato scegliere quello più conveniente, spesa solo vicino a casa

  • Coronavirus, Fugatti: "No ad arrivi nelle seconde case. Chiesti controlli pesanti"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento