Pioggia e grandine a San Michele: allagati i laboratori della Fondazione Mach

Nubifragio a San MIchele all'Adige:oltre alla piazza del paese, sommersa sotto unmetro d'acqua, si sono alagati anche alcuni locali sotterranei alla Fondazione Edmund Mach. Vigili del Fuoco impegnati a pompare l'acqua ieri sera fino a mezzanotte e oggi gli stessi ricercatori hanno ripulito i laboratori dal fango

Il nubifragio che ha colpito San Michele all'Adige ieri nel tardo pomeriggio ha creato disagi anche alla Fondazione Edmund Mach. I locali nei piani interrati dell'istituto di ricerca si sono allagati, l'acqua ha invaso magazzini e laboratori risalendo dai condotti delle acque grigie. I Vigili del Fuoco, impegnati anche per risolvere l'emergenza nella piazza del paese, hanno lavorato fino a mezzanotte per pompare l'acqua con le idrovore. Questa mattina sono stati gli stessi ricercatori della Fem a rimboccarsi le maniche per ripulire dal fango il pavimento, e in alcuni casi le pareti, dei laboratori. (le foto sono di Fancesca Paieri)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pastori del Caucaso "terrorizzano" Oltrecastello: passante morso al braccio

  • Paura vicino ai mercatini di Natale, ragazzo accoltellato alla pancia: è grave

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Incidente a Segonzano: ferito 12enne. I vigili del fuoco: "Decima volta in quel punto"

Torna su
TrentoToday è in caricamento