Furto da 1.000 euro all'Unieuro di Rovereto: in tre arrestati dalla polizia

La Squadra mobile della questura di Trento e quella di Bolzano hanno eseguito 3 misure cautelari in carcere nei confronti di tre stranieri autori domiciliati a Bolzano, ritenuti gli autori di un furto commesso in un esercizio commerciale di Rovereto

La Squadra mobile della questura di Trento e quella di Bolzano hanno eseguito 3 misure cautelari in carcere nei confronti di tre stranieri autori domiciliati a Bolzano, ritenuti gli autori di un furto commesso in un esercizio commerciale di Rovereto. Due dei tre arrestati, nel pomeriggio del 26 settembre scorso, si erano presentati ai commessi del negozio Unieuro nel centro commerciale 'Al Risparmio' di Rovereto per chiedere alcune informazioni sulle caratteristiche tecniche di alcune console per viodeogiochi. Dopo qualche minuto era entrata anche una terza persona con un grosso borsone che, approfittando della distrazione dei commessi, causata dai suoi complici, aveva sottratto tre apparecchi del valore di circa 1000 euro e, dopo averle messe all’interno del borsone, evidentemente 'schermato'  per evitare il controllo dell’antitaccheggio, le aveva portate fuori dal negozio. Il furto era però stato ripreso dalle telecamere installate nell’esercizio commerciale e le immagini sono state postate, da parte del personale, sulla pagina facebook del negozio. Alcuni giorni dopo un agente polizia, visitando il sito del negozio di elettrodomestici, riconosceva due dei tre autori del furto. È quindi iniziata una immediata indagine della Squadra mobile di Trento che ha permesso l'identificazione dei tre. Vista l’indole e la possibilità di reiterazione del reato, il pm ha disposto successivamente tre misure cautelari in carcere.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina in Lung'Adige: pugni in faccia per uno smartphone

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Incidenti stradali

    Due incidenti nella notte a Riva del Garda: feriti tre ventenni

  • Politica

    L'Autorità anti-corruzione: "Sgarbi non è incompatibile come presidente del Mart"

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Muore a 19 anni dopo un malore in piscina

  • Dimostrazione a scuola con il cane antidroga, poi i carabinieri fermano un ragazzo

Torna su
TrentoToday è in caricamento