Rovereto, nei parchi cittadini tornano i volontari ‘green’ di Sandoz

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

• I dipendenti dello stabilimento scelgono anche quest'anno di dedicare una giornata di lavoro alla manutenzione e alla cura del verde pubblico. • Un intervento a salvaguardia dell'ambiente realizzato in collaborazione con il Comune di Rovereto • L'iniziativa avviene in occasione del Novartis Community Partnership Day, la manifestazione che ogni anno vuole testimoniare l'impegno dell'azienda verso il territorio che la ospita Rovereto, 25 maggio 2017 - Si replica, dopo i consensi registrati nel 2016. Anche quest'anno, a Rovereto, un gruppo di dipendenti di Sandoz Industrial Products ha scelto di dedicare una giornata di lavoro alla manutenzione e alla cura del verde pubblico cittadino. L'occasione l'ha offerta ancora una volta il Novartis Community Partnership Day, durante il quale il Gruppo Novartis, di cui l'azienda di Lizzana fa parte, vuole testimoniare il proprio impegno verso il territorio che ospita le sue sedi. In questa giornata, regolarmente retribuita, i dipendenti sono invitati dall'azienda a svolgere attività di volontariato a favore della collettività. I circa 20 volontari 'green' dell'azienda si sono dati appuntamento, di primo mattino, ai Giardini Perlasca: qui, armati di pale, rastrelli e cesoie, hanno provveduto al riordino e alla pulizia del parco. Stesse operazioni, nel pomeriggio, presso i Giardini Italia, altro importante polmone verde della città. Come lo scorso anno, questo intervento di salvaguardia dell'ambiente ha potuto contare sulla piena collaborazione dell'amministrazione comunale, in particolare dell'Assessorato ai Lavori Pubblici, che ha messo a disposizione i cassonetti per lo smaltimento di rifiuti e sfalci, e della Floricoltura Alberta, che ha fornito tutte le attrezzature necessarie. "Siamo parte integrante di questa comunità e la nostra aspirazione è contribuire attivamente a preservarne le qualità, impegnandoci nella tutela del territorio e per il benessere di chi ci vive" ha dichiarato Gian Nicola Berti, Amministratore Delegato dello stabilimento di Sandoz Industrial Products. "È un impegno che, responsabilmente, ci assumiamo da sempre come azienda e che coinvolge ognuno dei nostri dipendenti. Lo stiamo testimoniando qui, oggi, in modo simbolico e allo stesso tempo molto concreto, e continuiamo a dimostrarlo in ogni ambito, attraverso iniziative e interventi che hanno come scopo la tutela della salute e della qualità della vita dei nostri concittadini" Il Community Partnership Day, giunto alla sua ventunesima edizione, è la giornata della solidarietà e della responsabilità sociale istituita da Novartis nel 1997 per celebrare l'anniversario della nascita del Gruppo, avvenuta l'anno prima. Da allora si è svolto regolarmente ogni anno, coinvolgendo migliaia di dipendenti del Gruppo, in tutto il mondo. A livello internazionale, questa edizione 2017 vede all'opera circa 24.500 collaboratori, in oltre 52 paesi, per un totale di circa 200.000 ore di volontariato svolte in diversi ambiti: promozione della salute, accoglienza, assistenza a disabili o emarginati, tutela ambientale.

Torna su
TrentoToday è in caricamento