Rissa fuori dalla discoteca: arrestati due ragazzi e tre ragazze diciottenni

Hanno 32 e 22 anni i "contendenti" di una lite scattata all'alba in una discoteca di Trento, arrestate anche tre ragazze per resistenza e minacce a pubblico ufficiale

Rissa all'alba fuori dalla discoteca di via Maccani, a Trento Nord. Cinque presunti responsabili sono stati arrestati al termine di una giornata di indagini lampo da parte dei Carabinieri del capoluogo. Si tratta di due ragazzi di 32 e 22 anni e di tre ragazze diciottenni. Tutti e cinque sono stranieri regolarmente residenti in Italia.

La lite sarebbe scattata alle prime luci dell'alba di giovedì 13 giugno. Difficile risalire alle cause esatte. Secondo una prima ricostruzione la lite sarebbe nata all'esterno del locale, per futili motivi, spiegano i Carabinieri. Il 32enne è stato portato al Pronto Soccorso, con ferite al volto e sul corpo.

Si esclude l'utilizzo di coltelli, le lesioni sarebbero attribuibili a percosse. Ci sarebbero di mezzo, però, anche armi improprie, visto che per entrambi i ragazzi le accuse sono di lesioni personali aggravate dall'uso di oggetti atti ad offendere. Le tre ragazze sono invece accusate di violenza, resistenza e minaccia a pubblici ufficiali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

Torna su
TrentoToday è in caricamento