Rissa ed accoltellamento tra automobilisti sulla Valsugana

Rissa nata da una presunta "scorrettezza" sulla statale. Violenta lite con coltello nel parcheggio del bar. Tre le persone denunciate, di entrambe le fazioni

Rissa con coltello in un bar lungo la statale  della Valsugana nel pomeriggio di ieri, 11 luglio. Il motivo del litigio pare sia stato una "scorrettezza" che uno dei due autommobilisti avrebbe fatto all'altro che, per tutta risposta, ha intimato di accostare al parcheggio del bar, dove si è scatenato un duello da film. 

Quattro in totale  le persone coinvolte nella rissa, durante la quale è spuntato anche un coltello. Qualche automobilista di passaggio ha chiamato il 112. Una pattuglia intervenuta sul posto ha bloccato due persone straniere, una delle quali con tagli sul viso e sulle braccia, sequestrando il coltello ed una livella usata come arma contundente. Un'altra gazzella nel frattempo è riuscita a bloccare l'auto in fuga con a bordo gli altri due, italiani, entrambi con profondi tagli sul capo. 

Per i due italiani è scattata anche la perquisizione domiciliare durante la quale sono stati trovati circa 700  grammi di marijuana e 2000 euro in contanti. Il bilancio finale è il seguente: delle 4 persone coinvolte nella lite, due di loro, italiani, F.G. 52enne e F.M. 22enne, padre e figlio, vengono denunciati per possesso di stupefacenti ai fini di spaccio e lesioni aggravate, mentre un romeno, P.M. 46enne, viene denunciato per lesioni aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vede i carabinieri, che hanno fermato un altro, accosta e spegne l'auto: denunciato

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Vino DOC contraffatto: perquisizioni in Trentino, blitz all'alba e sette arresti

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Investita in via al Desert: è gravissima

Torna su
TrentoToday è in caricamento