Riqualificazione di Piazza Mostra: dal concorso di idee esce il vincitore

L'elaborato presentato dall'architetto Michele Andreatta è il vincitore del concorso di progettazione bandito dall'amministrazione comunale per la riqualificazione di piazza della Mostra

L'elaborato presentato dall'architetto Michele Andreatta è il vincitore del concorso di progettazione bandito dall'amministrazione comunale per la riqualificazione di piazza della Mostra. Secondo classificato il progetto firmato dagli architetti Massimo Peota, Davide Consolati, Mario Bonifazi e Valeria Zamboni, al terzo posto il lavoro dello studio associato Winterle-Weber. Al concorso sono state presentate ventuno proposte progettuali, rimaste in dieci dopo la prima fase della selezione. Molti i giovani professionisti che si sono messi in gioco (tra i candidati ammessi alla 'finale' anche una ventinovenne) la cui partecipazione è stata facilitata dal fatto che il concorso non richiedesse particolare esperienze o fatturato o vincoli per quanto riguarda la dimensione dello studio. Al progetto vincitore va un premio di 6.000 euro. Per i successivi due migliori progetti è previsto un rimborso spese di 1.200 euro. L'amministrazione comunale ha inoltre la facoltà di affidare la progettazione definitiva ed esecutiva dell'intervento al professionista vincitore del concorso.

L'intervento complessivo di riqualificazione è stato suddiviso in due lotti. Un primo lotto, per un importo di 585 mila euro inserito nel bilancio 2018, è destinato alla riqualificazione di piazza della Mostra e di via della Mostra; un secondo lotto, per un importo di 940 mila euro, è destinato alla valorizzazione dell'accesso al castello del Buonconsiglio, a eventuali interventi di valorizzazione del rapporto della piazza con il castello e in generale a interventi di mitigazione degli effetti del traffico in via Bernardo Clesio. Le proposte di progetto hanno affrontato entrambi i lotti, ognuno dei quali deve essere concluso, funzionale e fruibile indipendentemente dalla realizzazione dell'altro.

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

  • Temporali estivi, il Soccorso Alpino: "Attenzione al brusco calo delle temperature"

I più letti della settimana

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente, si schianta frontalmente con un camion e ci finisce sotto: morto motociclista

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

  • Motociclista morto sulla strada del lago di Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento