Materassi e altri rifiuti abbandonati in località Norge sul Bondone

"Evidentemente qualcuno ha svuotato casa e ha ritenuto di mettere tutto sulla strada. Noncurante del fatto che a pochi chilometri c'è il Centro raccolta materiali (CRM) di Sopramonte dove i rifiuti ingombranti si possono conferire gratuitamente"

Sabato scorso in località Norge sul Bondone – nelle vicinanze del condominio Trento Alta - sono state scattate queste foto (l'altra qui sotto): "Evidentemente qualcuno ha svuotato casa e ha ritenuto di mettere tutto sulla strada. Noncurante del fatto che a pochi chilometri c'è il Centro raccolta materiali (CRM) di Sopramonte dove i rifiuti ingombranti si possono conferire gratuitamente; e forse ignaro che Dolomiti Ambiente fornisce un servizio a domicilio per la raccolta dei rifiuti ingombranti", si legge in una nita del Comune di Trento. Si ricorda anche che per richiedere il servizio e prenotare il ritiro è possibile chiamare il numero verde 800-847028 (numero attivo dalle 8.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì). Il servizio è a pagamento con un tariffa forfettaria di soli 15 euro. Dolomiti Ambiente è già stata allertata ma il Comune, si legge ancora nella nota, "ricorda che una città bella  pulita è il risultato del comportamento corretto di tutti e che sono previste sanzioni per chi abbandona i rifiuti.

rifiuti abbandonati-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Convegno contestato, Fugatti: "Forzate due porte a vetri". Scatta la denuncia

  • Cronaca

    Importano auto di lusso senza pagare l'Iva, tra gli acquirenti anche 34 trentini

  • Cronaca

    Tonno e pesce spada in cattivo stato: sequestrati 40 kg in un locale

  • Attualità

    Processionaria: ecco cosa fa il Comune e cosa devono fare i privati

I più letti della settimana

  • Giornata Mondiale della Sindrome di Down: ecco cosa significano i "calzini spaiati"

  • Tragedia a Vezzano: muore investito dal suo camion

  • A Trento quasi una famiglia su due è composta da una sola persona

  • Vento forte in arrivo: il messaggio della Protezione Civile

  • Sbranò un bimbo, ora è stata rieducata e adottata: una seconda vita per Asia

  • Medico opera la moglie senza autorizzazione: condannato per falso

Torna su
TrentoToday è in caricamento