L'etica è a colori: la scoperta dei ricercatori del Cimec di Rovereto

Un gruppo di ricerca del Centro Mente e Cervello della facoltà di Scienze Cognitive ha condotto una ricerca sull'associazione tra tinte e termini astratti legati al comportamento sociale. I risultati sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista "Perception". La legalità? E' un colore freddo...

E' stata scoperta al Cimec di Rovereto l'etica dei colori: uno studio svolto dal centro mente/cervello e pubblicato sulla rivista "Perception" afferma che esiste un collegamento altamente significativo tra alcune tinte di colori ed una serie di termini astratti connessi al comportamento sociale e morale. Il team di ricercatori coordinati dalla professoressa Lilliana Albertazzi ha realizzato sulla base degli esperimenti condotti nel corso della ricerca una "mappa delle tinte della sfera sociale". Durante i test sono stati via via mostrati, in ordine casuale, cinque termini (ad esempio, 'imparzialità'), tre loro sinonimi ('equità', 'neutralità', 'obiettività') e tre loro contrari ('iniquità', 'parzialità', 'partigianeria'), per un totale di 35 parole, tutte indicanti concetti astratti. All'apparire del termine sullo schermo del computer, è stato chiesto alle persone sottoposte all'esperimento di scegliere un colore tra quelli presenti nel 'Cerchio delle tinte' del Natural color system.

I risultati dicono che concetti come 'accuratezza', 'imparzialità', 'indipendenza', 'legalità' e 'responsabilità' vengano associati a tinte fredde, blu e verdi, e così per i relativi sinonimi. Viceversa, i loro contrari hanno attratto le tinte calde, come giallo e rossi. "Che i concetti relativi al comportamento etico-civile siano percepiti dagli individui con una tonalità fredda non sembra andare contro il senso comune - spiega la professoressa Albertazzi -, così come ci aspetteremmo colori caldi e vivaci per le passioni positive e colori freddi e spenti per le passioni negative"

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • In montagna senza smartphone: il rifugio è gratis

  • Si tuffa nel lago e sviene: è la "sincope da immersione", recuperato dai Vigili del Fuoco a nuoto

Torna su
TrentoToday è in caricamento