Il rapporto di Meteotrentino: settembre 'anomalo', sembrava ottobre

In tutte le stazioni meteo analizzate dagli esperti di Meteotrentino, le temperature medie del mese di settembre sono risultate inferiori alla media, mentre le precipitazioni sono risultate ovunque superiori ai valori medi

Dal punto di vista metereologico, il mese scorso, quello di settembre, è stato un mese anomalo. In tutte le stazioni meteo analizzate dagli esperti di Meteotrentino, le temperature medie del mese di settembre sono risultate inferiori alla media ma in nessun caso vicine ai valori estremi, mentre le precipitazioni sono risultate ovunque superiori ai valori medi.  La temperatura massima del mese è stata raggiunta il giorno 7 (27,8°C) e risulta solo 1,2 °C inferiore alla media che è di 29°C. La minima assoluta del mese è pari a 7,9°C ed è stata registrata il giorno 21 ed è quasi uguale al valore medio che è di 8,0°C.  La temperatura media del mese (16,6°C) è risultata inferiore di 1,8 °C al valore medio (18,4 °C). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel mese di settembre 2017 si sono registrate precipitazioni superiori ai valori medi: a Trento Laste si sono misurati 106,0 mm a fronte di una media di 87 mm. I giorni di pioggia sono stati superiori alla media: 10 a fronte di una media di 7. Il tempo è risultato quindi tipicamente autunnale e, essendo più fresco, è stato spesso più simile ad ottobre che a settembre. In un paio di occasioni la neve è stata osservata anche a quote inferiori a 2000 metri, come il 2 ed il 12 settembre. Sono stati registrati 287 fulmini, un valore inferiore alla media, mensile che è di 488 fulmini. In particolare il 24 settembre il veloce passaggio di un fronte freddo ha determinato la caduta di 64 fulmini, uno molto intenso, con corrente di picco stimata di 294 kA, è caduto su una casa a Marter, incendiandola. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

Torna su
TrentoToday è in caricamento