"Aprite la cassaforte, abbiamo una pistola": coppia rapinata in una villetta

Rapina in una villa isolata sul lago di Cavedine: malviventi spariti col bottino, indagini in corso

Lo hanno atteso sulla porta di casa. Volto coperto, forse armati. Di sicuro uno dei due malviventi ha indicato con il dito un rigonfiamento sul fianco, all'alteza della cintura, lasciando intendere che tra maglietta e pantaloni vi fosse una pistola.

Il padrone di casa ha alzato le mani: "cosa volete?". I due si sono fatti aprire la porta. All'interno c'era la moglie dell'uomo, comprensibilmente atterrita. Questi i primi dettagli sull'inquietante episodio avvenuto a Cavedine, in una villetta isolata.

Alla luce del giorno, si direbbe. Visto che era mezzogiorno. La posizione isolata dell'abitazione, però, ha probabilmente fatto pensare ai due che l'ora migliore in cui colpire fosse proprio nel bel mezzo di una giornata feriale estiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In pochi minuti i banditi hanno intimato alla coppia di aprire la cassaforte. Hanno arraffato gioielli, orologi e contanti e si sono dileguati. Marito e moglie hanno dato subito l'allarme, ma dei due ladri, per ora, non c'è nessuna traccia. Indagano i carabinieri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Trentino, visite specialistiche gratuite per le donne: come effettuarle

Torna su
TrentoToday è in caricamento