Rapinato e minacciato con bastoni e pistola (giocattolo) da due minorenni: denunciati

L'episodio è accaduto nel tardo pomeriggio di venerdì a Riva del Garda. I responsabili avevano addosso anche un bilancino di precisione

È stato avvicinato da due ragazzini che hanno tentato di strappargli la borsa della palestra. Poi, dopo aver opposto resistenza, si è visto minacciare con due bastoni e una pistola (che poi si è rivelata finta). È accaduto venerdì 13 dicembre, verso le 18:30, in via Grez a Riva del Garda, dove sono intervenuti carabinieri e polizia. I due responsabili sono stati identificati e denunciati per tentata rapina.

polizia e carabinieri a Riva

(Polizia e carabinieri a Riva)

La vittima, un ragazzo residente in provincia di Trento, vedendo l'arma è scappata, riuscendo a fermare un'auto di passaggio, che l'ha accompagnato in caserma per fare denuncia. Nel frattempo una volante del commissariato ha fermato i due minori nell'ambito di un controllo, trovandogli addosso la pistola giocattolo e un bilancino di precisione.

Durante una perquisizione nell'abitazione dei due ragazzini sono poi stati trovati gli indumenti usati nel corso del tentativo di rapina e l'arma finta. Grazie all'operazione congiunta di agenti e militari i responsabili sono stati deferiti all'autorità giudiziaria.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vede i carabinieri, che hanno fermato un altro, accosta e spegne l'auto: denunciato

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Vino DOC contraffatto: perquisizioni in Trentino, blitz all'alba e sette arresti

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Investita in via al Desert: è gravissima

Torna su
TrentoToday è in caricamento