Rapina al Bar Dolomiti: il gestore ed un cliente bloccano il ladro

Un uomo si è presentato attorno alle 18.30 nel ristorante-bar di corso Buonarroti, volto travisato e pistola in pugno: è stato immobilizzato dai due, ed arrestato dalla Polizia

Rapina a mano armata alla Trattoria Dolomiti. Sono stati attimi di paura, nella serata di ieri, marttedì 22 gennaio, quando un uomo si è presentato nel tranquillo locale di corso Buonarroti armato di pistola minacciando il gestore ed un malcapitato cliente.

Il titolare a terra insieme al rapinatore, che spara un colpo

La pistola è poi risultata essere una "scacciacani" ma questo, in quel momento, i due non potevano certo saperlo. Nonostante ciò non si sono persi d'animo: il gestore sarebbe infatti riuscito a disarmare l'uomo, mentre il cliente lo avrebbe aiutato ad immobilizzarlo, per  poi chiamare il 112.

Una pattuglia della Polizia di Stato si è precipitata sul luogo della rapina, arrestatndo l'uomo che dovrà rispondere di tentata rapina mano armata davanti al giudice già nella mattinata odierna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pastori del Caucaso "terrorizzano" Oltrecastello: passante morso al braccio

  • Paura vicino ai mercatini di Natale, ragazzo accoltellato alla pancia: è grave

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Incidente a Segonzano: ferito 12enne. I vigili del fuoco: "Decima volta in quel punto"

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

Torna su
TrentoToday è in caricamento