Ricercato per una rapina a Lavis: arrestato un anno e mezzo dopo

Era ricercato per rapina a mano armata il 38enne arrestato nei giorni scorsi dagli uomini della Questura di Trento

E' stato arrestato ad un anno e mezzo dal fatto, ovvero la rapina ad un rappresentante di gioielli messa a segno a Lavis il 2 agosto 2017.

L'uomo, italiano 38enne, aveva pedinato il rappresentante sorvegliandone gli spostamenti per poi agire in maniera fulminea: aveva aperto l'auto rubando la borsa con i preziosi. 

Il gioielliere si era messo a rincorrerlo per poi raggiungerlo ma l'uomo gli aveva puuntato contro un'arma ed era infine fuggito con il malloppo. Ora è stato assicurato alla giustizia.

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

  • Olimpiadi Invernali 2026 a Milano-Cortina: le gare si svolgeranno anche in Trentino

I più letti della settimana

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Incidente, si schianta frontalmente con un camion e ci finisce sotto: morto motociclista

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

  • Motociclista morto sulla strada del lago di Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento