Ricercato per una rapina a Lavis: arrestato un anno e mezzo dopo

Era ricercato per rapina a mano armata il 38enne arrestato nei giorni scorsi dagli uomini della Questura di Trento

E' stato arrestato ad un anno e mezzo dal fatto, ovvero la rapina ad un rappresentante di gioielli messa a segno a Lavis il 2 agosto 2017.

L'uomo, italiano 38enne, aveva pedinato il rappresentante sorvegliandone gli spostamenti per poi agire in maniera fulminea: aveva aperto l'auto rubando la borsa con i preziosi. 

Il gioielliere si era messo a rincorrerlo per poi raggiungerlo ma l'uomo gli aveva puuntato contro un'arma ed era infine fuggito con il malloppo. Ora è stato assicurato alla giustizia.

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento