Tre rapine in un pomeriggio: 23enne arrestato dai carabinieri a Trento

Ha rubato il cellulare ad una ragazza spingendo a terra una amica che aveva cercato di aiutarla, poi ha tentato di scippare una signora e infine ha rubato del denaro. È stato fermato dai carabinieri in Piazzetta 2 Settembre

Un 23enne è stato arrestato dai carabinieri a Trento per rapina ai danni di tre persone. È successo nel pomeriggio di mercoledì in città. Verso le 14 il 23enne ha rubato un telefono cellulare ad una ragazza, spingendo poi a terra l'amica che aveva cercato di fermarlo. Successivamente, l'uomo ha aggredito una signora cercando di rubarle la borsa, ma è stato fermato dall'intervento della donna, che ha opposto resistenza, e di alcuni passanti che hanno assistito alla scena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla segnalazione dei due eventi i carabinieri si sono messi alla ricerca del 23enne nella zona centrale di Piazza Santa Maria Maggiore, fin quando una terza segnalazione di furto di denaro avvenuto nella vicina via Montegrappa ha permesso ai militari di chiduere il cerchio. Il 23enne, grazie alla descrizione fornita dalle vittime, che hanno indicato tutte la stessa persona, è stato rintracciato ed inseguito, ed è poi stato bloccato nella Piazzetta 2 Settembre dai carabinieri, a cui ha opposto, nelle concitate fasi dell’arresto, una decisa resistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento