Rapina con minacce al bar Conti d'Arco, denunciato un 40enne

Un 40enne è stato deferito per rapina dai carabinieri di Arco, dopo che lo scorso 28 febbraio si era introdotto nel bar per rubare del denaro dal registratore di cassa. Era stato sorpreso dall'addetta alle pulizie

Un uomo di 40 anni è stato deferito per rapina dai carabinieri di Arco, dopo che lo scorso 28 febbraio si era introdotto nel bar Conti d'Arco per rubare del denaro dal registratore di cassa. Aveva anche sottratto alcune bottiglie che aveva infilato nello zaino, ma era stato sorpreso dalla singora che si occupa della pulizie del locale. Lui aveve tentato subito la fuga, non prima di aver minacciato la donna strattonandola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi si era dileguato correndo verso il centro di Arco. La signora, ancora sconvolta, aveva avvisato immediatamente il marito che si trovava nelle vicinanze: questi aveva individuato il rapinatore, ma era scoppiato un acceso diverbio ed anche lui era stato minacciato. A quel punto il rapinatore era scappato e la coppia aveva avvisato il 112. Dopo un mese di accertamenti, indagini e testimonianze raccolte da carabinieri di Arco e Riva del Garda, il rapinatore è stato individuato e denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • "Io resto a casa": ecco la classifica delle regioni grazie allo studio delle "storie" su Instagram

  • Coronavirus: tutti i dati in Trentino

Torna su
TrentoToday è in caricamento