Ragazza recuperata nel canyon della val di Ledro

I tecnici del Soccorso Alpino si sono calati nella forra, la ragazza è stata trasportata su una barella a valle e poi in elicottero al S.Chiara

Una ragazza di 27 anni è stata recuperata dal Soccorso Alpino nella forra del Rio Nero in Val di Ledro. La turista, cittadina tedesca classe 1991, stava partecipando ad un'esplorazione guidata della forra quando, dopo un salto di oltre sei metri, si è procurata lesioni e traumi.

La ragazza non riusciva a muoversi autonomamente e la guida, non riuscendo a raggiungerla, ha chiamato il 112. L'elisoccorso del Nucleo Provinciale ha calato cinque tecnici speleologi il più vicino possibile al punto in cui si trovava la ragazza. I soccorritori sono riusciti a raggiungerla ed a caricarla sulla barella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La barella con la ragazza è stata portata a piedi fino ad una zona più accessibile del canyon, dove è stata caricata a bordo dell'elicottero e trasportata a Trento. E' ricoverata, non in pericolo di vita, all'ospedale S. Chiara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento