Condivide il "fumo" con l'amica sedicenne: accusato di spaccio a minori

I carabinieri li hanno sorpresi in casa: lui, ventenne già noto alle forze dell'ordine, e lei, figlia del proprietario, entrambi nei guai

E' stato denunciato con l'accusa di detenzione di stupefacente a fini di spaccio, con l'aggravante di cessione a minorenni, un ventenne della Val di Rabbi, già noto alle forze dell'ordine per precedenti specifici. I carabinieri sono intervenuti in un'abitazione per eseguire tutt'altro tipo di accertamenti, probabilmente chiamati dai vicini per la musica troppo alta, ed entrati hanno trovato il ragazzo in compagnia della figlia sedicenne del proprietario di casa. Dopo aver sequestrato ad entrambi modiche quantità di hashish i militari hanno disposto l'esame della sostanza per confermare la medesima provenienza di quella trovata addosso a lui e quella consegnata spontaneamente dalla ragazzina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Coronavirus: chiuse scuole, asili e Università

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

Torna su
TrentoToday è in caricamento