Nuovo ospedale, pronto il bando Termine dei lavori entro il 2016

La scadenza per la presentazione dell'offerta è il 20 giugno 2012. Si prevede di trovare un unico soggetto privato che metta il 47% del costo preventivato per la realizzazione dell'opera, in tutto 300 milioni di euro

Verrà pubblicato a breve sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Bando di Gara, inviato nei giorni scorsi, per la realizzazione del Nuovo polo ospedaliero del Trentino: la scadenza per la presentazione dell'offerta è il 20 giugno 2012. Si prevede di trovare un unico soggetto privato che partecipi al finanziamento di circa il 47% del costo preventivato per la realizzazione dell’opera, in tutto 300 milioni di euro. Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti il presidente Lorenzo Dellai, il vice e assessore ai lavori pubblici Alberto Pacher e l'assessore alla salute e politiche sociali, Ugo Rossi.

I lavori per la costruzione del Nuovo ospedale di Trento si estenderanno su un'area di circa 172.000 mmetri quadrati (l'opera ne interesserà circa 110.000). I numeri sono i seguenti: 1600 posti auto, 600 posti letto, che potranno salire a 700 senza modifiche alle strutture edilizie in caso di necessità. In terapia intensiva ci saranno 72 letti, 90 per gli interventi di day hospital. Diciotto le sale operatorie, cinque quelle angiografiche, sei sale parto, di cui una per il parto in acqua e due attrezzate per i tagli cesarei. Quanto alla strumentazione per la diagnostica convenzionale, vi saranno sale per TAC, risonanza magnetica e tomografia con positroni per gli esami più delicati al cervello e al cuore. Poi una sezione di radioterapia con 4 acceleratori lineari, dodii sale di endoscopia, 36 posti per la dialisi, 180 ambulatori.
 
Con il project financing la Provincia - mediante un'unica gara - seleziona l’offerente che provvederà a realizzare e gestire l’opera per la durata della concessione. Alla cui scadenza la società che ha gestito il progetto dovrà poi consegnare il nuovo ospedale in ottimo stato di funzionamento. I tempi previsti sono di sei mesi per la presentazione dei progetti e delle offerte (20 giugno 2012), con affidamento del contratto entro il 2012 e completamento della costruzione entro il 2016. Il trasferimento dal "vecchio" Santa Chiara, al nuovo ospedale dovrebbe avvenire entro i primi mesi del 2017.
 
Quanto ai finanziamenti, la Provincia, "al fine di creare le condizioni finanziarie più favorevoli alla realizzazione dell’opera", ha interessato la Cassa depositi e prestiti (CDP) e la SACE. Successivamente all’aggiudicazione, Cassa depositi e prestiti potrà valutare la concessione di un finanziamento assieme al sistema bancario. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni europee 2019

    Europee: in Trentino Lega al 37%

  • Incidenti stradali

    Spaventoso incidente tra due auto, una si ribalta vicino al precipizio: traffico il tilt

  • Attualità

    Piccola di capriolo beve dal torrente, cade in acqua e non riesce a risalire: il salvataggio

  • Cronaca

    Ha un infarto in farmacia e si accascia per terra: derubato mentre aspetta i soccorsi

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • Paura a Predazzo, auto esce di strada in curva e si ribalta

  • Ha un infarto in farmacia e si accascia per terra: derubato mentre aspetta i soccorsi

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

Torna su
TrentoToday è in caricamento