Fiocco rosa all'ospedale di Cavalese dopo la riapertura del Punto nascite

Nives, questo il nome della piccola, che pesa 3 chili e 670 grammi, è nata questa mattina alle 5.20. Madre e figlia, che sono di Predazzo, stanno bene ed il parto è avvenuto senza particolari difficoltà

Foto TgR Trentino

Fiocco rosa all'ospedale di Cavalese: è il primo parto dopo la riapertura del Punto nascite, avvenuta lo scorso primo dicembre. Nives, questo il nome della piccola, che pesa 3 chili e 670 grammi, è nata questa mattina alle 5.20. Madre e figlia, che sono di Predazzo, stanno bene ed il parto è avvenuto senza particolari difficoltà dopo un travaglio fisiologico. In attesa che la sala dedicata al parto d'emergenza sia pronta, probabilmente per la primavera 2019, ora a Cavalese si augurano che arrivino altre nascite per aumentare la frequenza dei parti e quindi scongiurare eventuali tagli futuri. Nelle prossime ore è già atteso un altro parto. Alle 16 mamma e piccola riceveranno il saluto del presidente della Provincia, Maurizio Fugatti.

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

  • Sedicenne trentino grave dopo un tuffo da 10 metri in Salento

Torna su
TrentoToday è in caricamento