Fiocco rosa all'ospedale di Cavalese dopo la riapertura del Punto nascite

Nives, questo il nome della piccola, che pesa 3 chili e 670 grammi, è nata questa mattina alle 5.20. Madre e figlia, che sono di Predazzo, stanno bene ed il parto è avvenuto senza particolari difficoltà

Foto TgR Trentino

Fiocco rosa all'ospedale di Cavalese: è il primo parto dopo la riapertura del Punto nascite, avvenuta lo scorso primo dicembre. Nives, questo il nome della piccola, che pesa 3 chili e 670 grammi, è nata questa mattina alle 5.20. Madre e figlia, che sono di Predazzo, stanno bene ed il parto è avvenuto senza particolari difficoltà dopo un travaglio fisiologico. In attesa che la sala dedicata al parto d'emergenza sia pronta, probabilmente per la primavera 2019, ora a Cavalese si augurano che arrivino altre nascite per aumentare la frequenza dei parti e quindi scongiurare eventuali tagli futuri. Nelle prossime ore è già atteso un altro parto. Alle 16 mamma e piccola riceveranno il saluto del presidente della Provincia, Maurizio Fugatti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini a Pinzolo: "Reintrodurre la leva militare"

  • Cronaca

    Dispersi nella neve al Refavaie, salvati dal Soccorso Alpino

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Cronaca

    La tuta alare non si apre, muore base jumper

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • La tuta alare non si apre, muore base jumper

  • Due incidenti nella notte a Riva del Garda: feriti tre ventenni

Torna su
TrentoToday è in caricamento