Difficile intervento sulla Presanella: premio 'Zanlucchi' al soccorso di Vermiglio

L’intervento che ha meritato il premio è stato compiuto la scorsa estate quando il soccorso di Vermiglio è intervenuto sulla via normale verso Cima Presanella

Sarà consegnato questa sera nella sala della Cooperazione a Trento il 'Premio Zanlucchi', promosso dalla Cassa rurale di Trento e giunto alla quarta edizione. Il riconoscimento sarò assegnato alla stazione del Soccorso alpino di Vermiglio, in val di Sole. L’intervento che ha meritato il premio è stato compiuto la scorsa estate quando il soccorso di Vermiglio è intervenuto sulla via normale verso Cima Presanella. Fin dalle fasi di avvio la situazione si è dimostrata complessa. I primi soccorritori si sono trovati di fronte a una scena drammatica: nove persone da soccorrere. Tra loro alcune senza vita, situate in diversi punti del ghiacciaio. Da subito le operazioni di soccorso sono state difficili per il numero di persone coinvolte e per la distribuzione in tre diversi punti delle tre cordate. Anche la movimentazione in sicurezza del personale sanitario è risultata difficoltosa considerata la tipologia di ambiente e ha obbligato operatori e tecnici del Soccorso alpino a una doppia funzione: prestare soccorso alle persone ferite e garantire la sicurezza nella movimentazione all'equipe sanitaria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Valdastico: Fugatti e Zaia a Roma, accordo per lo sbocco a Rovereto sud

  • Cronaca

    Vento forte: decine di interventi dei Vigili del Fuoco

  • Politica

    Convegno contestato, Fugatti: "Forzate due porte a vetri". Scatta la denuncia

  • Cronaca

    Importano auto di lusso senza pagare l'Iva, tra gli acquirenti anche 34 trentini

I più letti della settimana

  • Giornata Mondiale della Sindrome di Down: ecco cosa significano i "calzini spaiati"

  • Tragedia a Vezzano: muore investito dal suo camion

  • Vento forte in arrivo: il messaggio della Protezione Civile

  • A Trento quasi una famiglia su due è composta da una sola persona

  • Sbranò un bimbo, ora è stata rieducata e adottata: una seconda vita per Asia

  • Medico opera la moglie senza autorizzazione: condannato per falso

Torna su
TrentoToday è in caricamento