Ubriaco, senza patente né revisione salta il posto di blocco

Protagonista della concitata notte di domenica 26 maggio a Cavalese un cinquantenne del posto

Ha visto i Carabinieri fermi con la paletta alzata sulla sua strada e, anziché fermarsi, ha pensato bene di accelerare e proseguire la sua corsa. E' accaduto nei dintorni di Cavalese, in Val di Fiemme, nella serata di domenica 26 maggio. Protagonista un 53enne del posto che si rivelerà poi positivo all'alcol test, ma non solo.

La gazzella dei Carabinieri si è messa subito all'inseguimento dell'auto nelle vie periferiche del paese. Dopo una breve fuga l'uomo capiva che non avrebbe avuto scampo e decideva quindi di accostare. I militari hanno sottoposto l'uomo all'etilometro, che ha dato esito positivo. 

Ma i guai, per il cinquantenne, non sono finiti lì: nel frattempo da un rapido confronto dei documenti con la banca dati a disposizione delle forze dell'ordine è emerso che la patente di guida del fermato era sospesa. Il mezzo inoltre non era assicurato né revisionato. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento