Inseguito dalla polizia si arrampica sui tetti ed entra in una casa

I residenti, impauriti, si sono precipitati in strada. Alla fine, grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco, il malvivente è stato preso

Per fuggire alla polizia si è rintanato in una casa del centro. E' accaduto nel tardo pomeriggio di mercoledì 28 novembre in via Francesco Ferruccio. Nella via, che dalla piazzetta del Conservatorio porta a piazza Venezia, sono arrivate nel giro di pochi minuti due volanti della Questura, una pattuglia di carabinieri ed infine i Vigili del Fuoco, che hanno permesso allle forze dell'ordine di entrare nell'appartamento nel quale il fuggitivo si era rintanato.

Alcuni residenti sono usciti di casa per poi guardare impotenti la scena dalla strada. Tra loro una signora che, dopo aver sentito le tegole muoversi sul tetto sopra la sua testa, è fuggita impaurita. Il soggetto, forse uno spacciatore, si è arrampicato sui balconi, arrivando al tetto. Sentendosi braccato è riuscito a calarsi da un lucernario all'interno di un appartamento.

Le forze dell'ordine si sono accorte della sua presenza all'interno della casa ed hanno fatto irruzione. Il giovane è stato ammanettato e portato in Questura per gli accertamenti di rito. Non si sa ancora di cosa sia accusato l'uomo (a questo punto, sicuramente di resistenza e violazione di domicilio). L'applauso dei tanti curiosi, che si sono fermati a guardare la scena, è però scattato spontaneo quando gli agenti sono usciti dalla casa con il fuggitivo in manette. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Attualità

    Arrivano i turisti: già oggi code verso il Garda

  • Green

    Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Attualità

    Tagli all'accoglienza: cinque addetti ai pasti perdono il lavoro

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Muore a 19 anni dopo un malore in piscina

  • Dimostrazione a scuola con il cane antidroga, poi i carabinieri fermano un ragazzo

Torna su
TrentoToday è in caricamento