Polizia Locale con i giubbotti antiproiettile per i mercatini, M5S interroga

Interrogaizone dei consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle: "Inutile e pericoloso affidare compiti di antiterrorismo alla Polizia Locale"

Non solo new jersey di cemento: ci  sarebbero anche dei giubbotti antiproiettile dati in dotazione agli agenti della Polizia Locale di Trento tra le misure antiterrorismo prese dal Comune per i Mercatini di Natale, che proprio nel weekend appena trascorso hanno registrato un'affluenza massiccia di visitatori.

Il consiglieri del Movimento Cinque Stelle a palazzo Thun hanno depositato un'interrogazione per chiedere se non si ritenga troppo pericoloso, oltre che illegittimo, affidare agli agenti della Polizia Locale compiti di antiterrorismo "visto che fermare i furgoni, chiedere i documenti e vietare l'ingresso difficilmente fermerebbe un pazzo pronto a fare una strage che in tal caso passarebbe sopra a polizia e giubbotti antiproiettile".

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento