Polizia Locale con i giubbotti antiproiettile per i mercatini, M5S interroga

Interrogaizone dei consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle: "Inutile e pericoloso affidare compiti di antiterrorismo alla Polizia Locale"

Non solo new jersey di cemento: ci  sarebbero anche dei giubbotti antiproiettile dati in dotazione agli agenti della Polizia Locale di Trento tra le misure antiterrorismo prese dal Comune per i Mercatini di Natale, che proprio nel weekend appena trascorso hanno registrato un'affluenza massiccia di visitatori.

Il consiglieri del Movimento Cinque Stelle a palazzo Thun hanno depositato un'interrogazione per chiedere se non si ritenga troppo pericoloso, oltre che illegittimo, affidare agli agenti della Polizia Locale compiti di antiterrorismo "visto che fermare i furgoni, chiedere i documenti e vietare l'ingresso difficilmente fermerebbe un pazzo pronto a fare una strage che in tal caso passarebbe sopra a polizia e giubbotti antiproiettile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pastori del Caucaso "terrorizzano" Oltrecastello: passante morso al braccio

  • Paura vicino ai mercatini di Natale, ragazzo accoltellato alla pancia: è grave

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Incidente a Segonzano: ferito 12enne. I vigili del fuoco: "Decima volta in quel punto"

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

Torna su
TrentoToday è in caricamento