Altri due spacciatori arrestati in piazza Dante, quattro denunciati per la rissa a Villazzano

Altri due spacciatori arrestati nei pressi di piazza Dante, un terzo denunciato, tutti stranieri, oltre ad un italiano denunciato per danneggiamento ed altri quattro per detenzione ingiustificata di armi nel corso della rissa scatenatasi a Villazzano al funerale di un bimbo. Da quando piazza dante è tornata al centro della cronaca cittadina si susseguono con cadenza quasi quotidiana i comunicati della Questura nei quali si dà conto dei risultati conseguiti dalla Mobile di Trento e dal reparto Anticrimine di Milano, che collabora con gli agenti trentini per la sicurezza nella piazza e nelle vie attigue. Alle operazioni  di ieri va ad aggiungersi l'attività svolta a Villazzano per le risse che si sono scatenate ai funerali di un bimbo tra famiglie sinti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

Torna su
TrentoToday è in caricamento