Piazza Dante: quattro arresti in quattro giorni

Non si ferma l'attività di controllo della piazza di spaccio cittadina da parte degli uomini della Questura

Quattro arresti in quattro giorni: è diventato quasi un bollettino quotidiano quello dei controlli della Questura in piazza Dante e nel centro cittadino per la lotta allo spaccio e, in un caso, ai reati contro il patrimonio. In carcere sono finiti inizialmente un cittadino nigeriano ed un tunisino,poco più che ventenni, trovati rispettivamente con marijuana e cocaina all'interno del parco. Successivamente un altro nigeriano, 24enne, è stato arrestato con oltre un etto di marijuana. In carcere anche un sessantenne italiano per sospensione della misura alternativa: doveva ancora scontare 4 mesi per reati contro il patrimonio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento