Piazza Dante: vede i finanzieri e cerca di buttare la droga nel laghetto

Un etto di hashish ritrovato tra i cespugli ed un pusher colto sul fatto: ecco il bilancio dei controlli con i cani antidroga

Uno dei cani della Guardia di Finanza in azione in piazza Dante

Un etto di hashish ritrovato tra i cespugli del parco, ed uno spacciatore colto sul fatto in piazza Dante. E' questo il bilancio di una serie di controlli mirati delle unità cinofile della Guardia di Finanza nella nota piazza di spaccio di Trento.

I sette involucri di chellophane, per un peso totale di 110 grammi, sono stati ritrovati tra le siepi. Non è stato possibile risalire direttamente al possessore. Il 22enne, cittadino nigeriano, è stato invece colto sul fatto ma con una quantità più modesta: alla vista dei finanzieri si è diretto verso la riva del laghetto cercando di disfarsi di alcuni involucri più piccoli, contenenti la medesima sostanza, e pronti per essere venduti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trio di ladri in carcere: per spostarsi prendevano il taxi

  • Attualità

    Disco orario a pile per essere sempre in regola: la Polizia Locale scopre il trucco

  • Cronaca

    Ha una malattia genetica rara, studia a Trento per trovare le cure: la storia di Emma

  • Green

    Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

I più letti della settimana

  • Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

  • Incidente mortale sulla A22

  • Incidente mortale a Mezzolombardo: la vittima è Devis Battan

  • Trovano un bancomat e si danno a spese pazze: denunciati tre minorenni

  • Schianto sulla A22: muore Marco Festi, manager originario di Isera

  • Due bambine investite da un'auto a Canezza

Torna su
TrentoToday è in caricamento