Funivia Trento-Bondone: 1.200 firme in poche ore

Funivia Trento-Bondone: c'è la petizione su change.org. Il progetto, com'è noto, è antico ma non ha mai ottenuto un "via libera" definitivo dalle amministrazioni comunali che si sono succedute negli ultimi decenni

Sono 1.208 i trentini che hanno firmato la petizione digitale per dire, dopo decennni di tentennamenti, 'sì' alla funivia Trento-Bondone. Com'è noto il progetto è antico, l'idea risalirebbe addirittura all'Impero Austroungarico che nei primi anni del '900 capì l'importanza di collegare la città alla montagna.

Questa volta a tornare alla caricacon il progetto è la sezione cittadina del Pattche, alleata del sindaco in Consiglio comunale ma spesso su posizioni diverse nel dibattito pubblico, chiede a gran voce alla Giunta Andreatta di fare un primo passo, definitivo, verso la realizzazione del progetto. Tra le idee promosse dalprimo cittadino nel corso dell'ultima campagna elettorle c'era, tra  le altre, anche quella  di uno spostamento della partenza della funivia Trento-Sardagna nel piazzale ex-Sit, proprio in vista di un eventuale prolungamento della stessa fino alle piste del Bondone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come detto in poche ore la petizione lanciata su change.org ha quasi raggiunto l'obiettivo delle 1.500 firme. Le ragioni con le quali i promotori sostengono il progetto sono di tipo ambientale (eliminazione di parte del traffico tra Trento e le piste, un "parco periurbano in quota) e naturalmente economico (rilancio dell'attività turistica in Bondone, nuovi posti di lavoro, riattivazione del mercato immobiliare).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Casting a Trento per un nuovo film: si cercano comparse esili o dal 'volto antico'

  • Casa gratis in cambio di volontariato: ecco il bando

  • Ha un infarto all'inizio del cammino: morto escursionista

  • Tensione tra dipendenti e la coordinatrice nella casa di riposo: 'la rossa della val di Rabbi' già travolta da uno scandalo in Trentino

  • Dramma in montagna: manda le foto al marito poi scompare, trovata senza vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento