Ciclabile e bus tra Romagnano e Mattarello: raccolte 780 firme

Gli abitanti di Romagnano, guidati dal presidente del Circolo Le Fontane, Gabriele Iori, stamattina hanno portato la loro richiesta fino a Palazzo Geremia, davanti ad Alessandro Andreatta e al suo vice

Il vicesindaco Biasioli, il sindaco Andreatta e Gabriele Iori

Con una petizione accompagnata da 780 firme i residenti di Romagnano chiedono al sindaco di Trento una pista ciclopedonale e un autobus tra Romagnano e Mattarello. Gli abitanti di Romagnano, guidati dal presidente del Circolo Le Fontane, Gabriele Iori, stamattina hanno portato la loro richiesta fino a Palazzo Geremia, davanti ad Alessandro Andreatta e al suo vice e assessore alla mobilità, Paolo Biasioli. All'incontro una rappresentanza del sobborgo: Marina, due anni e quattro mesi, a due anziani pensionati, passando per i bambini delle elementari accompagnati dalla maestra Michela, gli studenti di medie, superiori e università, un vigile del fuoco volontario, un profugo del Gambia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Prenderemo molto sul serio la vostra richiesta", ha promesso il sindaco. Che ha aggiunto: "Se non nella prossima Giunta, in quella successiva porteremo i dati e le informazioni necessarie ad approfondire la questione". Andreatta si è poi complimentato per la "formula coinvolgente" con cui è stata presentata la petizione e per la condivisione del progetto con più soggetti, dagli agricoltori alla Provincia. Al termine dell'incontro, il presidente Iori ha regalato al sindaco la maglietta 'Romagnano-Mattarello sicuramente unite', una sorta di memento perché il collegamento tra i due sobborghi non venga dimenticato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

Torna su
TrentoToday è in caricamento