Uccise un uomo durante una rissa in Romania: pastore arrestato

Arrestato nelle Giudicarie per un fatto di sangue risalente a sei mesi fa, commesso in patria. Si trovava in Trentino come pastore, ora è in carcere

Arrestato latitante: operazione congiunta di Carabinieri, Guardia di Finanza e Corpo Forestale

Era ricercato per omicidio il pastore rumeno attualmente in Trentino al seguito delle greggi, nella zona di Tione. La sua cattura è stata il risultato di un'operazione congiunta alla quale hanno preso parte Carabinieri, Guardia di Finanza e Guardia Forestale. 

L'uomo, 54 anni nativo di Valeni, cittadina rumena al confine con la Moldavia, è stato condannato in patria a 3 anni e 2 mesi di carcere. Su di lui pendeva un mandato di arresto internazionale. I fatti risalgono a sei mesi fa: durante una rissa in un bar colpì un compaesano che dopo pochi giorni morì nell’ospedale dove era ricoverato.

Ora si trova nel carcere di Spini di Gardolo, a disposizione dell’autorità Giudiziaria. Le comunicazioni tramite ministero della Giustizia e degli Affari Esteri al Tribunale di Vaslui sono già partite, ma anche tramite Interpol, al fine di consentire al Magistrato rumeno di chiedere l’estradizione.

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

I più letti della settimana

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

Torna su
TrentoToday è in caricamento