Passo Sella chiuso un giorno a settimana, Zaia scrive a Delrio

Trentino e Alto Adige hanno deciso unilateralmente, scrive il governatore, senza tenere conto che il passaggio turistico è fondamentale per le comunità montane venete

Mentre Trentino ed Alto Adige festeggiano la chiusura, un giorno a settimana, di passo Sella il "terzo escluso", ovvero la Regione Veneto, non ne vuole sapere: il governatore Luca Zaia ha infatti scritto al Ministro Delrio parlando di uuna "decisione unilaterale" che non avrebbe tenuto conto di "equilibrate relazioni istituzionali". La protesta si basa, chiaramente, anche sul malcontento di albergatori, ristoratori, commercianti al di là del passo, rimasti a contemplare la strada vuota e silenziosa mercoledì scorso, prima giornata di chiusura delpasso. "L'indotto generato da questo settore nel  periodo estivo costituisce un elemento vitale per  la  sopravvivenza di interi comprensori montani" scrive Zaia nella lettera, ripresa dal gazzettino.it. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento