Passo Sella: 25mila auto ad agosto, prosegue l'ipotesi "green days"

Inizia a prendere forma l'iniziativa dei "green days" sui passi dolomitici. La sperimentazione sarà lanciata proobabilmente nella prossima estate, e solamente per quanto riguarda il passo Sella, forse il passo più frequentato della  regione dolomitica, con 25mila passaggi nel solo mese di agosto 2016.

Con un'apposita "card" i turisti potranno utilizzare, in alcune giornate specifiche, i trasporti alternativi all'auto: bici elettriche, impianti di risalita e autobus, unici mezzi a motore autorizzati al transito durante le giornate "verdi". Questa la novità uscita dalla prima riunione, informale, del Tavolo tecnico delle provincee di Trento e Bolzano per la mobilità sui passi dolomitici, ente che verrà istituzionalizzato a breve tramite la sottoscrizione di un accordo di programma. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

Torna su
TrentoToday è in caricamento