Mobilità: conclusa la sperimentazione per le limitazioni al Passo Sella

Il calo del traffico motorizzato, sulla base dei dati fino a Ferragosto, è stato del 15% rispetto al 2017, quando furono invece sperimentati i mercoledì senz'auto, e del 27% rispetto al 2016

Si è conclusa ieri la sperimentazione per la limitazione del traffico motorizzato a passo Sella durante l'alta stagione turistica. Il 'numero chiuso', che aveva suscitato critiche e polemiche, era stato avviato il 23 luglio, con limitazioni al traffico da lunedì a venerdì, tra le ore 9.00 e le 16.00. Fino al raggiungimento di un tetto massimo di passaggi giornalieri, si poteva comunque transitare con un pass gratuito. Il calo del traffico motorizzato, sulla base dei dati fino a Ferragosto, è stato del 15% rispetto al 2017, quando furono invece sperimentati i mercoledì senz'auto, e del 27% rispetto al 2016.
  
L'assessore trentino all'ambiente e infrastrutture, Mauro Gilmozzi, attende i dati definitivi, ma auspica comunque che il progetto vada avanti nel 2019. "Il nostro obiettivo era soprattutto sperimentare delle modalità tali da spingere la gente a usare di più il trasporto pubblico, in generale, e quindi voglio capire come è andata", dice Gilmozzi. "Il tema del traffico e della viabilità è un tema condiviso da tutti: non è più possibile restare in coda ore, in val di Fassa", aggiunge. 

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

Torna su
TrentoToday è in caricamento